NEBRODI, I GEOLOGI NELLA “SETTIMANA DEL PIANETA TERRA”

VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO GEOLOGICO DEI NEBRODI: I GEOEVENTI DI SIGEA E ORDINE DEI GEOLOGI NELLA “SETTIMANA DEL PIANETA TERRA”
12/10/2018 - Conoscenza, tutela, valorizzazione e fruizione del territorio nebroideo al centro delle iniziative su cui hanno puntato nella “Settimana del Pianeta Terra” la SIGEA (Società Italiana di Geologia Ambientale) e l’Ordine dei Geologi di Sicilia. I Nebrodi, dal mare ai monti, sono custodi di un territorio di straordinaria importanza e bellezza geologica.
La “Settimana del Pianeta Terra” ha come obiettivo la valorizzazione delle Scienze della Terra e rappresenta l’occasione ideale per far conoscere il notevole patrimonio geologico presente.

Convegni, mostre ed escursioni metteranno a confronto esperti dei vari settori delle tematiche ambientali e daranno la possibilità di visitare agli appassionati della natura luoghi di particolare interesse ambientale e paesaggistico.
Il 14 ottobre a Capo d’Orlando in programma il geoevento dal Titolo “Conoscenza, tutela, valorizzazione e fruizione del territorio di Capo d’Orlando: il patrimonio geologico, archeologico, antropologico da Villa Bagnoli a Capo Faro”. Il convegno, organizzato in collaborazione con il Comune di Capo d’Orlando, con “Capo d’orlando Marina” e con il “Gruppo Scout Agesci Capo d’Orlando 1”, si svolgerà nella sala conferenza dell’imbarco marittimo del porto turistico di Capo d’Orlando.

Dopo i saluti istituzionali e la relazione introduttiva del consigliere nazionale della SIGEA, geol. Michele Orifici, relazioneranno il geologo Giuseppe Ciccarello, il prof. Giovanni Randazzo e il dott. Calogero Prestileo. A seguire, in escursione, si visiteranno, prima le “cave di Mercadante e gli scavi archeologici di “Villa Bagnoli”, poi si proseguirà lungo la strada di San Gregorio, caratterizzata da affioramenti geologici di notevole interesse. L’escursione continuerà da Capo Faro al Monte della Madonna e infine, attraverso il sentiero paesaggistico Goletta, sotto la guida degli scout “Agesci” si farà ritorno al borgo di San Gregorio.

Il 18 ottobre, a Montalbano Elicona si svolgerà il convegno con successiva escursione dal titolo “Aspetti geo-paleontologici del territorio di Montalbano Elicona”. Relazioneranno la prof.ssa Domenica Lucchesi, presidente dell’ANISN (Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali), il geologo Michele Orifici, consigliere nazionale SIGEA, e il prof. Antonino Rindone, consigliere nazionale ANISN.
Il 20 ottobre, Sinagra, grazie alla collaborazione dell’Amm.ne Comunale, della Parrocchia San Michele Arcangelo, delle associazioni BeddaSinagra e Pro Loco, ospiterà il convegno “Conoscenza, tutela, valorizzazione e fruizione del territorio. Enciclica sull’ambiente di Papa Francesco: riflessioni e proposte per la cura dell’ambiente”. L’Enciclica emanata da Papa Francesco nell’anno 2015 rappresenta un documento strategico relativamente all’attuale stato dell’ambiente e alle azioni che occorrerà intraprendere per evitare di soccombere nell’arco di pochi decenni.

Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Sinagra, Nino Musca, del Presidente della SIGEA Sicilia, Emanuele Doria, del Presidente della Pro Loco, Enza Mola, del Presidente di BeddaSinagra, Emanuele Araso, relazioneranno il Geol. Michele Orifici, consigliere nazionale della SIGEA – Società Italiana di Geologia Ambientale, Don Antonio Mancuso, parroco della Parrocchia “Maria SS. di Lourdes” di Gliaca di Piraino, il geol. Gian Vito Graziano, già presidente del Consiglio Nazionale dei Geologi, l’ing. Nino Musca, Sindaco di Sinagra ed esperto in energie rinnovabili, l’ing. Salvatore Freni, CNR - Direttore ITAE-Istituto di Tecnologie Avanzate per l’Energia, il prof. Ing. Fabrizio Micari, Magnifico Rettore dell’Università di Palermo, S.E. Mons. Guglielmo Giombanco, Vescovo della Diocesi di Patti, il geol. Giuseppe Collura, Presidente dell’Ordine dei Geologi di Sicilia. A margine del convegno si svolgerà una escursione lungo i sentieri del fiume curati e valorizzati grazie all’impegno e alla passione dei componenti dell’Associazione BeddaSinagra. Parteciperanno altresì rappresentanti del governo regionale e sindaci del territorio.

Il 21 ottobre Sinagra ospiterà un ulteriore geoevento con una escursione lungo la dorsale di Pizzo Corvo con arrivo alla Pineta di Castell’Umberto.
Maggiori dettagli alla pagina Facebook SIGEA SICILIA o al sito web della Settimana del Pianeta Terra

Commenti