ILARIA CAPUTO. “PER RICORDI, CASE E RICHIAMI. PRESENZE DI MEMORIA A CASTANÌA”

7 ago 2018 - Ilaria Caputo. “Per ricordi, case e richiami. Presenze di memoria a Castanìa”
Domenica 19 agosto alle ore 19 presso il Frantoio Cinquecentesco di
Castania di Castell’Umberto verrà inaugurata la mostra personale di Ilaria
Caputo “Per ricordi, case e richiami. Presenze di memoria a Castanìa”.
In esposizione alcune opere recenti – diversi dipinti e una scultura –
dell’Artista siciliana.

Il percorso espositivo, inserito nella suggestiva cornice del Frantoio
Cinquecentesco dell’antico borgo di Castanìa, è un viaggio per frammenti
lungo memorie d’infanzia che l’Artista, nata a Palermo ma con forti
legami familiari a Castell’Umberto, ha maturato in questi luoghi.
È appunto per questo che le opere esposte possono raggrupparsi in
differenti nuclei – fiori, animali, frutti – che descrivono, nel loro insieme,
una riscrittura della realtà delle cose più semplici, che Ilaria tesse a partire
dai ricordi ma con una tecnica spiccatamente contemporanea,
contaminando vecchi e nuovi materiali e utilizzando supporti eterogenei.
Tale varietà nei supporti rende la luce protagonista di queste opere in cui,
all’interno di uno spazio ristretto, si contrappongono e mescolano effetti
diversi.

La mostra sarà visitabile presso il Frantoio Cinquecentesco di Castanìa da
lunedì 20 agosto a domenica 2 settembre tutti i giorni, dalle 17 alle 19.
Durante gli orari di apertura sono previste diverse attività collaterali
aperte a tutti, quali piccoli laboratori di poesia Haiku, pomeriggi di giochi
cooperativi, il progetto “guida per un giorno”, due passeggiate per i
luoghi dell’antica Castanìa a cura di To Sicily with love e, domenica 2
settembre, un finissage che vedrà la partecipazione straordinaria della
cantautrice e compositrice Lucina Lanzara in una performance con le Voci
Vicine (attività gratuite).
Sempre domenica 2 settembre dalle 11 alle 19 Lucina Lanzara terrà una
Masterclass di canto (attività a pagamento, iscrizioni entro martedì 28
agosto).

_____________________________
Ilaria Caputo è nata a Palermo – dove si è diplomata in Scultura e dove tutt’ora vive e lavora – ma ha trascorso parte della sua
infanzia a Castell’Umberto. Attraverso un pulito stile figurativo, ama descrivere l'eleganza interiore – e talvolta nascosta – delle
cose quotidiane, aspirando a ricreare un equilibrio fra il mondo dei ricordi e il presente, e indagando i differenti effetti che la luce
regala trascorrendo su materiali diversi. Si dedica con passione alla ritrattistica. Sue opere sono ospitate in collezioni private (in
Italia e all’estero) e pubbliche.
“To Sicily with love” è un progetto che nasce dalla passione di due giovani imprenditori, accomunati da una profonda conoscenza
della storia, delle tradizioni e delle bellezze paesaggistiche, artistiche e archeologiche di un’isola dal territorio vastissimo, variegato,
colorato (https://www.tosicilywithlove.com/about-us/).

Lucina Lanzara, cantautrice e produttrice siciliana, sperimentatrice vocale prodotta dalla RAI e dalla Sonzogno. Da anni si dedica alla
Voce, al Suono e alle “Voci Vicine”, il suo format con cui tiene Masterclass per professionisti ed amatori della voce. Ha scritto e
presentato 12 spettacoli tra cui anche oratori moderni sperimentali. Il suo sesto album "Isòla" è uscito ufficialmente a maggio 2018
con distribuzione digitale internazionale.

Commenti