TARGA FLORIO: AL MUSEO DEI MOTORI LA MOSTRA DEDICATA ALLA JAGUAR E ALLA TARGA

Il 23 febbraio 2018 - alle ore 18 - al Museo dei Motori, presso la facoltà d'Ingegneria a Palermo, l'inaugurazione di una mostra dedicata alla Jaguar e alla Targa Florio: foto, filmati inediti e le Jaguar alla Targa Florio. L'ingresso è gratuito

Palermo, 14 febbraio 2018 - Dal 23 al 25 febbraio 2018, il Museo dei Motori ospiterà la mostra fotografica “Le Jaguar in Targa Florio”, realizzata dal Museo in collaborazione con la Associazione Culturale Amici della Targa Florio. La mostra comprende una selezione di fotografie storiche, alcuni video e la esposizione di alcune autovetture, tra cui la Jaguar XK120 che ha partecipato a due edizioni della Targa Florio. La mostra sarà inaugurata venerdì 23 febbraio alle ore 18:00 e successivamente sarà visitabile gratuitamente sabato 24, dalle 9:00 alle 18:00, e domenica 26, dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

“EMOZIONI” ….

Questo speriamo di poter condividere, tra qualche giorno, con Voi, Amici appassionati di Targa : “EMOZIONI”. Anche questa volta l’Associazione Culturale Amici della Targa Florio di Palermo, grazie alla ormai pluriennale collaborazione con il Museo dei Motori del Sistema Museale dell'Università di Palermo, ha avuto la possibilità di dare concretezza ad una nuova “idea”.
Riportare alla ribalta una vettura, per tanti anni come “dimenticata”, che è stata in gara nelle Targa Florio del 1954 e del 1955.
La Jaguar XK120 del 1953 che il siciliano Alfonso “Fofò” Vella, dal New Jersey ove era stata immatricolata, portò con se nella natìa terra di Sicilia, imbarcandola in nave.

Potrete, quindi, grazie alla disponibilità del suo attuale proprietario cui vanno i nostri ringraziamenti, osservare, “toccare”, quella storica vettura che in quelle memorabili Targa Florio del 1953 e 1955 ha condiviso le strade delle Madonie, condotta da un pilota gentleman siciliano, con auto di prima grandezza - Ferrari, Mercedes, Maserati - e con piloti che hanno fatto la storia dell’automobilismo sportivo : Biondetti, Taruffi, Musso, Castellotti, Moss, Fangio, Collins e tanti altri ancora …….

Quella Jaguar gareggiò con le targhe dell’originaria immatricolazione U.S.A., ed anche quelle targhe, inusualmente cromatiche come erano in quegli anni cinquanta nel New Jersey, le potrete ammirare come non le avete mai viste nelle preziose foto d’archivio in bianco e nero giunte sino ai nostri giorni, e cioè ….. “a colori”. E poi una rassegna di spettacolari immagini di quella XK120 e delle altre diverse Jaguar che nelle edizioni tra il 1954 e 1963 sono state presenti in Targa Florio ; immagini tratte dal prezioso storico Archivio d’Agenzia di Pucci Scafidi - e proposte in dimensioni da sballo - e di altri Amici, fotografi non professionisti, che le hanno gentilmente messo a disposizione : Piero Pucci di Benisichi e Gaetano Rivera.

L’Associazione Amici della Targa Florio ringrazia sin d’ora tutti gli Amici che hanno dato il loro fattivo contributo alla realizzazione di questa iniziativa, da noi dedicata alla mitica TARGA FLORIO ed al suo ideatore Vincenzo FLORIO.

Commenti