AUTOSTRADE DELLA SICILIA, GERMANÀ PORTA ALLA CAMERA LE PESSIME CONDIZIONI DELLA RETE

Messina, 7 giugno 2018 – “La pessima condizione della rete autostradale della Sicilia è la priorità che porterò all’attenzione della IX Commissione della Camera. La A/18 e la A/20 sono diventate percorsi di guerra che gli automobilisti pagano due volte: la prima con pedaggi scandalosi, viste le condizioni minime di sicurezza e l’inadeguata manutenzione e la seconda volta come contribuenti. Nelle casse del Cas finiscono ogni anno 80 milioni di euro senza che se ne vedano i risultati. Anche quest’estate inoltre ci saranno oltre 100 precari esattori storici senza alcuna garanzia occupazionale”.
E’ quanto dichiara il parlamentare di Forza Italia Nino Germanà, componente della IX Commissione della Camera Trasporti, Poste e Telecomunicazioni, che presenterà un’interrogazione al Ministero dei Trasporti in merito alla revoca della concessione al Cas.

“E’ ora che si faccia seguito all’ennesima diffida inviata nove mesi fa nei confronti di un carrozzone servito solo ad alimentare clientele e contenziosi e si proceda con la revoca della concessione. Tra audizioni, interrogazioni e interventi in Commissione non darò tregua fin quando non si risolverà la questione….”
________________
Tangenziale di Messina – Lavori di ripristino degli impianti di ventilazione
all’interno della Galleria Telegrafo

Dalle ore 21:00 di questa sera alle ore 6:00 di domani 8 giugno saranno eseguiti – all’interno della galleria Telegrafo, direzione PA, posta nella Tangenziale di Messina – urgenti lavori per ripristinare i ventilatori fuori servizio, a seguito di incendio di un mezzo pesante all’uscita della galleria, con accumulo di fumo al suo interno.
La manutenzione continuerà tra le ore 21:00 dell’8 giugno fino alle ore 6:00 del 9 giugno 2018.
Per effettuare gli interventi – solo in orario notturno, senza modificare la viabilità corrente - sarà necessario parzializzare la carreggiata con chiusura alternata della corsia di marcia o sorpasso.
In corrispondenza del cantiere la viabilità è assoggettata al limite di velocità di 60 km/h e a divieto di sorpasso.
In loco apposita cartellonistica con indicazione lavori.
Spese con fondi del Consorzio Autostradale.
Ditta esecutrice Nania Impianti srl di Milazzo.



Commenti