BRAMANTI, UNA RIFLESSIONE SULLE FONTANE STORICHE DI MESSINA

Nota del candidato sindaco Dino Bramanti con una riflessione sulle fontane storiche di Messina:

Messina, 29 maggio 2018 – "Il primo biglietto da visita di una città è la cura del verde ed il decoro. A maggior ragione se, come nel caso di Messina, si è una città turistica. Abbiamo centinaia di siti e monumenti bellissimi ma lasciati nel più totale abbandono.
Durante questa campagna elettorale ho avuto modo di verificare come fontane storiche, siti di prestigio, piccole e grandi bellezze che la storia, la natura e gli artisti ci hanno lasciato in eredità, siano in condizioni vergognose a causa dell’incuria e della mancanza di attenzione. Ho una carrellata di foto che dimostrano come, persino davanti al Palazzo Municipale ed in un’area che è la prima che i turisti sbarcati dalle navi da crociera vedono, se riescono ad attraversare la strada incolumi o senza inciampare nei rifiuti, lo spettacolo è di estremo degrado. Una buona amministrazione la si vede anche dai piccoli interventi, quelli che rendono più belli i quartieri e quindi migliorano la qualità della vita".

Commenti