ARMAO INCONTRA BRAMANTI: IDEE SUGLI INTERVENTI DA FARE. E SULLA LEGA...

Incontro fra Dino Bramanti e il Vice presidente della Regione Gaetano Armao

Messina, 18 maggio 2018 – “Mi sono confrontato con Dino Bramanti, scambiando idee sugli interventi programmatici da porre in essere, sugli investimenti da fare per la città di Messina e per lo sviluppo di infrastrutture che riguardano l’insularità e lo sviluppo della città dello Stretto, le cui sorti stanno a cuore di tutti i siciliani”.
Queste le parole di Gaetano Armao, Vice Presidente della Regione Sicilia e Assessore Regionale per l’Economia che, nel pomeriggio di oggi, ha incontrato il candidato sindaco Bramanti.
Lo stesso Bramanti aggiunge “ringrazio il Vice presidente Armao, ad ulteriore conferma della vicinanza della Regione Siciliana alla nostra città, per un dialogo sempre più costruttivo e proficuo, che non trascuri nella programmazione regionale il ruolo e i progetti che investono la città di Messina”.
Domani Gaetano Armao tornerà in città per l’inaugurazione della campagna elettorale di Dino Bramanti, con il Presidente della Regione Nello Musumeci e con il Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, in programma al Palacultura alle ore 11.30.
_______________
"Rinnovo e confermo la disponibilità volontà di collaborare con la Lega, a nome personale e di tutta la coalizione che sostiene la mia candidatura a sindaco e di cui apprezzo il contributo politico dei suoi componenti e del Commissario regionale, senatore Stefano Candiani, che ho avuto l’onore ed il piacere di incontrare recentemente a Messina. Confermo la mia amicizia, stima e massima cordialità verso l’on. Carmelo Lo Monteed i suoi collaboratori messinesi.

Nelle prossime giornate avremo modo di confrontarci in modo fattivo e costruttivo sui progetti e sui programmi. Sono certo che l’intera coalizione sarà in grado di esprimere al meglio le proprie potenzialità e il miglior contributo politico, non solo per il raggiungimento dell’obiettivo per il voto del 10 giugno, ma anche e soprattutto per la fase operativa di cui Messina ed i Messinesi hanno vitale bisogno".

Commenti