MICCICHÈ LEGA SERIE A: “DA SICILIANO È MOTIVO DI ORGOGLIO LA SUA ELEZIONE”

Gaetano Micciché , palermitano, è il nuovo presidente: della Lega Serie A di calcio. E' stato eletto all’unanimità dai venti club di massima serie. Miccichè si insedia nel ruolo di nuovo presidente della Lega Serie A. Il Coordinatore provinciale nisseno e deputato all’Ars tra le fila di Forza invia al nuovo Presidente della Lega Calcio, Gaetano Micciché, nonché fratello del presidente dell’Assemblea regionale siciliana, gli auguri di buon lavoro per il nuovo incarico che lo attende.

Palermo, 21/03/2018: “Da politico, parlamentare, tifoso e soprattutto siciliano, l’elezione di Gaetano Miccichè a presidente della Lega Calcio di serie A, non può che riempirmi d’orgoglio”. Così il deputato azzurro, on. Michele Mancuso, in merito alla nomina del nuovo presidente.
“Auguro al Neopresidente – conclude Mancuso – che possa svolgere al meglio il proprio mandato, per il quale è stato votato all’unanimità dall’assemblea dei 20 club di serie A”.

Gaetano Miccichè è Direttore Generale, membro del Consiglio di Gestione e Responsabile della Divisione Corporate e Investment Banking di Intesa Sanpaolo e CEO di Banca IMI.
Gaetano Micciché, nato a Palermo nel 1950, consegue la laurea in Giurisprudenza, MBA alla SDA Bocconi con il diploma di merito nel 1985 e conferimento del riconoscimento "Master of Masters" nel 2008. Nel febbraio 1971 inizia l’attività alla Cassa Centrale di Risparmio delle Province Siciliane ottenendo l’incarico di Responsabile Clientela Corporate.

Nell’aprile 1989 passa alla Rodriquez S.p.A. come Direttore Centrale Finanza. Nel novembre 1992 raggiunge la carica di Direttore Generale della Gerolimich-Unione Manifatture. Nel gennaio 1996 viene nominato Direttore Generale di Santa Valeria S.p.A. Nell’ottobre 1997 diventa Amministratore Delegato/Direttore Generale di Olcese S.p.A.. Entra in Banca Intesa nel giugno 2002.

Da febbraio 2010 all’aprile 2016 è stato Direttore Generale di Intesa Sanpaolo, e successivamente anche membro del Consiglio di Gestione fino al 2016. Responsabile della Divisione Corporate e Investment Banking di Intesa Sanpaolo da gennaio 2007 all’aprile 2016 e Amministratore Delegato di Banca IMI da ottobre 2007 a marzo 2015.

Da aprile 2016 è presidente di Banca IMI.

Attualmente è membro del Consiglio di RCS SpA, dell’ ABI (Associazione Bancaria Italiana), e del Comitato Scientifico del Politecnico di Milano.

Il 31 maggio 2013 è stato nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Commenti